Baia delle Mimose

ISOLA ROSSA
ISOLA ROSSA

ISOLA ROSSA

ISOLA ROSSA E’ UN SUGGESTIVO BORGO SUL MARE A EST DELLA BAIA DEI TRAMONTI CHE SI SVILUPPA SU UN LIMBO DI PIETRA, UN BRACCIO CHE LA RACCHIUDE CREANDO UN’INSENATURA RIPARATA DOVE INCORNICIATO DA SCOGLI DI UN ROSA INTENSO TROVIAMO IL LIDO PRINCIPALE CHIAMATO “SPIAGGIA LONGA” DALLE FINI SABBIE E DALLE ACQUE SMERALDO CHE CONFINA CON L’ALTRETTANTO BELLA SPIAGGIA DI “LI FERULI” VERSO BADESI. ISOLE ROSSA CHIAMATA IN DIALETTO GALLURESE E IN ANGLONA “ISOLA RUSSA” DEVE IL SUO NOME ALL’ISOLOTTO CHE SORGE DALLE ACQUE CRISTALLINE A 500 METRI DI FRONTE AL CENTRO ABITATO , CARATTERIZZATO DA ROCCE PORFIRICHE DI COLORE ROSSO DI VARIA INTENSITA’. TUTTA LA BAIA E’ CIRCONDATA DA UNA MERAVIGLIOSA SCOGLIERA COME QUELLA DI “LI BICCHI RUSSI” CON “LI CANNEDDI” E “LA MARINEDDA” TEMPESTATA DI CALETTE NATURALI E PERCORSI A PIEDI TRA LA NATURA.
VI E’ UN PORTICCIOLO TURISTICO DI NOTEVOLE PRESENZA VELICA E DOVE MOLTI SERVIZI SONO OFFERTI AI VISITATORI COME LE PRATICHE DEL DIVING E DELLO SNORKELING,IL NOLEGGIO DI PATTINI E IMBARCAZIONI PER ESPLORARE LE COSTE E L’IMPERDIBILE GIRO DELLE ISOLE DELL’ARCIPELAGO DELLA MADDALENA CON LE FAMOSISSIME SPARGI E BUDELLI.
SU QUESTO PICCOLO PROMONTORIO,CONOSCIUTO DA SECOLI COME PUNTO DI APPRODO PER LA SUA FORMA CARATTERISTICA DI RIPARO,SORGE LA TORRE ARAGONESE COSTRUITA PER DIFESA, SUL FINIRE DEL XVI SECOLO DAGLI SPAGNOLI CONTRO GLI INCURSORI SARACENI,PUNTO STRATEGICO DI CONTROLLO CHE NEI SECOLI POSTUMI SERVIVA PER CONTRASTARE IL CONTRABBANDO DALLA CORSICA. OGGI LA TORRE RAPPRESENTA UN PUNTO DI VISTA MAGNIFICO DEL PANORAMA SPECIE AL TRAMONTO DOVE LE SFUMATURE DI ROSSO LA AVVOLGONO MENTRE LE CALME ONDE VI SI INFRANGONO SILENZIOSE.
AGLI INIZI DEL NOVECENTO,INTORNO ALLA TORRE SI INSEDIO’ UN VILLAGGIO DI PESCATORI FACENDO NASCERE IL PRIMO NUCLEO ABITATIVO IN QUESTO SITO CHE ANCORA OGGI HA COME FULCRO ECONOMICO IL COMMERCIO ITTICO(BASATO SOPRATUTTO SULLA CONSERVAZIONE VIVA DI CROSTACEI E MITILI ,TRA I MIGLIORI VIVAI DEL NORD SARDEGNA),INCREMENTATO A PARTIRE DAGLI ANNI SESSANTA DA UN COSPICUO RICHIAMO TURISTICO CHE HA CREATO NEGLI ANNI UN SETTORE RICETTIVO DI PRESTIGIO E SERVIZI DI RISTORAZIONE AL TOP NELLA CUCINA A BASE DI PRODOTTI LOCALI,TRASFORMANDO L’ISOLA ROSSA IN UNA META AMBITA DELLA BAIA DEI TRAMONTI.
OGNI ESTATE,IN AGOSTO IN QUESTO TERRITORIO,LA RASSEGNA D’ARTE “ORFEO CINTO DI MIRTO” RAPPRESENTA ORMAI UN APPUNTAMENTO CONOSCIUTO A LIVELLO MONDIALE PER IL SUO CARATTERE DI ESPOSIZIONE DI OPERE D’AUTORE DI FAMA INTERNAZIONALE. NEGLI ANNI PASSATI LE MOSTRE DI CAPOLAVORI DI SALVADOR DALI’, HENRY MOORE,GOYA,REMBRANDT ETC. HANNO RESO QUESTA META TURISTICA UN CENTRO DI CULTURA FREQUENTATO DA MIGLIAIA DI VISITATORI E ARTISTI.

ISOLA ROSSA, UN GIOIELLO TRA NATURA E CULTURA DELLA BAIA DEI TRAMONTI.




LA BAIA DEI TRAMONTI

LA BAIA DEI TRAMONTI E' UNA COSTA CHE SI SVILUPPA SUL GOLFO DELL'ASINARA, A OVEST SEGNA IL SUO NASCERE CON LO STRAORDINARIO PROMONTORIO DI CASTELSARDO PROSEGUENDO CON CENTRI IMPORTANTI QUALI LA CIACCIA, LA MUDDIZZA,VALLEDORIA, SANTA MARIA COGHINAS E VIDDALBA CON LE LORO FAMOSE TERME DI CASTELDORIA, BAIA DELLE MIMOSE E BADESI PER SFUMARE NEL BELLISSIMO SCORCIO DELL'ISOLA ROSSA.
FACILMENTE RAGGIUNGIBILE ATTRAVERSO I COLLEGAMENTI DAGLI SCALI PORTUALI DI PORTO TORRES (25 MIN) E OLBIA (45 MIN) COME DAGLI AEROPORTI DI ALGHERO (50 MIN) E OLBIA (45 MIN).
BAIA DEI TRAMONTI, DOVE VIVERE FELICI E' UNA META SEMPLICE.